Giorni bianchi settembre 2024

I giorni bianchi sono 3 giorni al mese hijri in cui il digiuno è altamente raccomandato. L'Imam Tirmidhi riferisce che il profeta Maometto - la pace sia su di lui - disse " Se vuoi digiunare tre giorni al mese, digiuni il 13°, 14° e 15° giorno”. Ovviamente stava parlando dei mesi lunari del calendario musulmano. Non i giorni di settembre.

Tre giorni bianchi nel mese di settembre 2024 (Quando iniziano le giornate bianche?)

La data che coincide con i tre giorni vuoti del mese di settembre 2024 sono elencati di seguito. L'elenco completo dei giorni vuoti per 2024 è disponibile qui.

Giorno Bianco datato Data di Hijri Giorni rimanenti
Giovedì 18 settembre 2024 13 Rabi al-awwal -67
Giovedì 19 settembre 2024 14 Rabi al-awwal -68
Venerdì 20 settembre 2024 15 Rabi al-awwal -69
ottobre 2024

Quali sono i giorni bianchi di settembre 2024?

Per il mese di settembre il digiuno dei giorni bianchi sarà il 13 Rabi al-awwal ,14 Rabi al-awwal ,15 Rabi al-awwal . O il 18,19,20 settembre 2024.

Quando il primo giorno bianco di settembre 2024?

Il primo giorno dei giorni bianchi settembre è il 18 settembre 2024.

Quali sono i giorni in cui digiunare?

Il Messaggero di Allah era solito ingiungere (digiunare) in questi giorni di Al-Bid e disse: Questo è (l'equivalente) del digiuno per tutto il mese.

Quali sono i giorni per digiunare?

Per il mese di settembre, 13 Rabi al-awwal ,14 Rabi al-awwal ,15 Rabi al-awwal deve essere digiunato.

Digiuno il lunedì e il giovedì

Il messaggero di Dio era solito digiunare il giovedì e il lunedì.

Quando sono i 3 giorni vuoti?

La pratica del digiuno nei giorni bianchi si basa su diversi hadith. Ciò che si intende per giorni bianchi o al-Ayam al-Bid è il 13°, 14° e 15° giorno di luna del mese, perché Dio dice (interpretazione del significato): Ti chiedono delle lune nuove. Dì: Questi sono segni per segnare periodi di tempo fissi per l'umanità e per il pellegrinaggio [al-Baqarah 2:189].

Quindi, i tempi di alcuni atti di adorazione come il digiuno di Ayaam al-Beed; sono calcolati in base ai mesi lunari dell'anno Hijri (Calendario musulmano, Hijri o islamico), non secondo i mesi solari del calendario gregoriano o occidentale.